Home » Domanda di ripetizione nei rapporti di c/c ancora in essere

Domanda di ripetizione nei rapporti di c/c ancora in essere

Il Tribunale di Napoli chiarisce che in ipotesi di c/c ancora aperto non può essere accolta la domanda di ripetizione ma solo quella di accertamento del reale saldo del conto.

Scarica la sentenza e leggi la nota di commento del dr. Vecchi

Con sentenza n.7985 dell'11.07.2017, il dr. Pastore Alinante, della seconda sezione civile del Tribunale di Napoli, ha chiarito che in ipotesi di conto corrente ancora in essere non può essere accolta la domanda di ripetizione formulata dal correntista onde ottenere il ristoro di competenze illegittimamente liquidate dalla banca nell'ambito del rapporto, bensì unicamente quella di accertamento del reale saldo del conto; domanda di accertamento che non è soggetta a prescrizione.

 

commenti (0)
STUDIO VECCHI

STUDIO VECCHI